Catania: Solidarity is not a crime!

Catania: Solidarity is not a crime!

Declaration 15/12/2017

*** Italian Version below ***

"SOLIDARITY IS NOT A CRIME"
CATANIA, For a Europe of solidarity and peace, based on acceptance and freedom of movement, the European Left together with the Italian Partito della Rifondazione Comunista and Transform Europa organizes on 15th and 16th December 2017 two days of confrontation and debate on current governance and European migration politics in Catania with activists, NGOs and left-wing forces. On Saturday, 16th December 2017, there will also be a sit-in in front of the Frontex headquarters at 3 pm. Maurizio Acerbo, national secretary of Rifondazione Comunista/European Left, explains:
"The initiative serves primarily to terminate the current illegal repatriation agreements and to stop the criminalization of NGOs rescuing people in the Mediterranean and also to address the increasing risk of maritime accidents at sea and torture in Libya. Therefore the European Left will propose a Euro-Mediterranean roadmap, an alliance between all the actors involved in saving human life and protection human rights."

http://www.european-left.org/sites/default/files/eng_program_solidarity_...
https://www.facebook.com/events/302490880256502
#SolidarityIsNotACrime

*****

«SOLIDARITY IS NOT A CRIME», DUE GIORNI DI CONFRONTO, A CATANIA, SULLE POLITICHE CHE RIGUARDANO I MIGRANTI, IL 15 E 16 DICEMBRE
Sabato 16 dicembre sit-in di protesta davanti a sede Frontex
Si svolgerà a Catania, presso Le Ciminiere di viale Africa, venerdì e sabato 15 e 16 dicembre, "Solidarity is not a crime", una due giorni di confronto e dibattito sulle politiche europee per l'accoglienza delle persone migranti.
All'evento, promosso dal Partito della Sinistra Europea, da Rifondazione Comunista e da Transform Europe, parteciperanno esperti, rappresentanti di Ong e attivisti, esponenti della sinistra e della società civile. Sabato 16 dicembre, dalle 15, si terrà un sit-in di protesta davanti al quartier generale dell'agenzia Frontex, in via Transito.
«L'iniziativa - spiega Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea - nasce per denunciare in primo luogo gli attuali illegali accordi di rimpatrio e quanto sta accadendo nel Mediterraneo, con la criminalizzazione delle Ong che salvano le persone, da una parte, ed il rischio sempre maggiore di naufragi in mare e di torture in Libia, dall'altra. Per questo, come Sinistra Europea, vogliamo lanciare la proposta di una road map euro-mediterranea, un'alleanza tra tutti i soggetti coinvolti per la tutela delle persone e dei diritti umani».

http://www.european-left.org/sites/default/files/eng_program_solidarity_...
https://www.facebook.com/events/302490880256502/
#SolidarityIsNotACrime